Articolo 118 Codice Penale

Valutazione delle circostanze aggravanti o attenuanti.


Le circostanze che aggravano o diminuiscono le pene concernenti i motivi a delinquere, l'intensita' del dolo, il grado della colpa e le circostanze inerenti alla persona del colpevole sono valutate soltanto riguardo alla persona cui si riferiscono (1)

Note:

(1) La LEGGE 7 febbraio 1990, n. 19 (in G.U. 13/02/1990, n.36) ha disposto (con l'art. 3, comma 1) la modifica dell'art. 118.