Articolo 137 Codice Penale

Custodia cautelare (1) .


La carcerazione sofferta prima che la sentenza sia divenuta irrevocabile si detrae dalla durata complessiva della pena temporanea detentiva o dall'ammontare della pena pecuniaria.

La custodia cautelare è considerata, agli effetti della detrazione, come reclusione od arresto.

Note:

(1) L'espressione «custodia cautelare» sostituisce quella di «carcerazione preventiva» secondo quanto dispone l'art. 11, L. 28 luglio 1984, n. 398, relativa ai termini della carcerazione cautelare e alla concessione della libertà provvisoria.