Articolo 30 Codice Penale

Interdizione da una professione o da un'arte.

[I]. L'interdizione da una professione o da un'arte priva il condannato della capacità di esercitare, durante l'interdizione, una professione, arte, industria, o un commercio o mestiere, per cui è richiesto uno speciale permesso o una speciale abilitazione, autorizzazione o licenza dell'Autorità, e importa la decadenza dal permesso o dall'abilitazione, autorizzazione, o licenza anzidetti.

[II]. L'interdizione da una professione o da un'arte non può avere una durata inferiore a un mese, né superiore a cinque anni [31, 139, 140], salvi i casi espressamente stabiliti dalla legge [79] (1).

Note:

(1) V. artt. 216, 217e 218 r.d. 16 marzo 1942, n. 267; art. 20 l. 31 dicembre 1982, n. 979; art. 12 d.lg. 10 marzo 2000, n. 74.