Articolo 13 Codice Penale

Estradizione

[I]. L'estradizione è regolata dalla legge penale italiana [697-722 c.p.p.], dalle convenzioni e dagli usi internazionali [696 c.p.p.] (1).

[II]. L'estradizione non è ammessa, se il fatto che forma oggetto della domanda di estradizione, non è preveduto come reato dalla legge italiana e dalla legge straniera.

[III]. L'estradizione può essere conceduta od offerta, anche per reati non preveduti nelle convenzioni internazionali, purché queste non ne facciano espresso divieto.

[IV]. Non è ammessa l'estradizione del cittadino, salvo che sia espressamente consentita nelle convenzioni internazionali [26 Cost.].

Note:

(1) V., in particolare, la Convenzione europea di estradizione firmata a Parigi il 13 dicembre 1957 e resa esecutiva in Italia con l. 30 gennaio 1963, n. 300. V., inoltre, per i singoli Stati sottoindicati, i provvedimenti che rendono esecutive le convenzioni con ciascuno di essi stipulate: Argentina, 19 febbraio 1992, n. 219; Australia, l. 15 ottobre 1975, n. 655 e 2 gennaio 1989, n. 12; Austria, l. 9 giugno 1977, n. 628; Belgio, l. 5 agosto 1981, n. 500; Bolivia, l. 17 marzo 1901, n. 95; Brasile, l. 23 aprile 1991, n. 144; Bulgaria, l. 12 aprile 1995, 127; Canada, l. 22 aprile 1985, n. 158; Cecoslovacchia, l. 19 novembre 1924, n. 1559; Costarica, r.d. 23 aprile 1875, n. 2452; Cuba, l. 20 marzo 1930, n. 521 e r.d. 16 aprile 1934, n. 805; Francia, r.d. 30 giugno 1870, n. 5726 e r.d. 20 agosto 1873, n. 1550; Germania federale, r.d. 14 dicembre 1871, n. 574 e l. 11 dicembre 1984, n. 969; Gran Bretagna-Irlanda del Nord, l. 2 gennaio 1989, n. 11; Jugoslavia, r.d. 13 dicembre 1923, n. 3182; Libano, l. 12 febbraio 1974, n. 87; Marocco, l. 12 dicembre 1973, n. 1043; Messico, r.d. 8 giugno 1874, n. 939 e r.d. 31 ottobre 1899, n. 420; Panama, l. 17 aprile 1931, n. 517; Paraguay, r.d. 11 maggio 1911, n. 501; Polonia, l. 7 giugno 1993, n. 193; Portogallo, r.d. 9 luglio 1878, n. 4454; Romania, l. 20 febbraio 1975, n. 127; Santa Sede, l. 25 luglio 1929, n. 810; Spagna, l. 9 giugno 1977, n. 605; Stati Uniti, l. 9 ottobre 1974, n. 632 e l. 26 maggio 1984, n. 224; Tunisia, l. 28 gennaio 1871, n. 267; Ungheria, l. 23 luglio 1980, n. 511; Uruguay, r.d. 14 agosto 1881, n. 391; Venezuela, l. 17 aprile 1931, n. 517.